[ HOME ]


.

HOME - STORIA - STORIA DELLA CANAPA
.
Storia della canapa breve ma concisa

Versione stampabile | Invia ad un amico

450 a.C.
Secondo quanto racconta Erodoto, gli Sciti lavoravano la canapa per farne tessuti e ripari per la notte.


100 a.C
I Cinesi fabbricano la carta con la canapa. In Cina la pianta veniva usata per i tessuti fin dal 1400 avanti Cristo, all'epoca di Yang-Shao.


600 d.C.
I Franchi, I Germani e i Vichinghi utilizzano largamente la fibra di canapa, filandola su rudimentali telai.


1150
I Musulmani introducono la Cannabis sativa in gran parte d'Europa: le prime mappe del continente sono fatte con robusta carta di canapa.


1450
Viene impressa su carta di canapa la Bibbia di Gutenberg, primo esempio di opera stampata.


1492
Le caravelle di Cristoforo Colombo sono equipaggiate con 80 tonnellate di vele e corde in canapa.


1564
Il re Filippo di Spagna ordina di coltivare cannabis sativa su tutto il suo regno dall'Argentina all'Oregon.


1776
La Dichiarazione d'Indipendenza degli Stati Uniti viene siglata su carta di canapa.


1800
Dalla raccolta manuale, molto faticosa, si passa alla meccanizzazione.


1890
La regina Vittoria assume regolarmente resina di canapa per combattere i dolori mestruali.


1937
Negli Stati Uniti si avvia la macchina proibizionista: il durissimo Marijuana Tax Act rende praticamente impossibile proseguire le coltivazioni.


1943
Viene lanciato Hemp for Victory, un programma di
coltivazione di canapa per partecipare agli sforzi di guerra.


1955
La Marijuana viene definitivamente messa fuori legge negli Stati Uniti

 

[ REDAZIONEPRIVACY | SPONSOR ]
..

ENJOYrOLLING.org - Portale Italiano della Canapa 1999-2004  Tutti i diritti riservati

-