[ HOME ]


.

HOME - STUPEFACINEMA - IO BALLO DA SOLA
.
Io ballo da sola
recensione di Doctor Schultes

Versione stampabile | Invia ad un amico

Stealing Beauty
GB-It.-Fr.-USA 1996
REGIA: Bernardo Bertolucci
ATTORI: Liv Tyler; Sinead Cusack; Jeremy Irons; Donal McCann; Stefania Sandrelli; Rachel Wesz; Ignazio Oliva; Carlo Cecchi; Jean Marais; Roberto Zibetti
GENERE: Dramm. DURATA: 118'

Lucy salta, balla.
Tiene la canna nel pugno "fumo sempre così" ammette candidamente
Fuma una canna fatta all'americana, senza filtro, corta.
Il giovane rampollo Donati, rolla una canna di haschish all'italiana. Fumano insieme Liv Tyler e Jeremy Irons, Stefania Sandrelli e i coloni Anglosassoni. Tutti a casa di Matthew Spender, scultore del Chiantishire.
Un mondo a parte quello di Bertolucci, che fa dire alla nobile Signora Donati "fra un po' ci vorrà il passaporto per venire qui"
Colline, borghi e casolari sembrano messi li apposta per farci invidia.
Giovanotti nudi fanno il bagno in vasche di pietra, fronde d'ulivi colmi di cicale fanno da colonna sonora. La musica: Billy Holiday e poi cos'altro? Liv Tyler che balla da sola ascoltando i Nirvana...
Scrittori, poeti, mercanti d'arte sono chiusi in un eccesso di cultura, di asmatica bellezza, così tanto bella da render ciechi.
Ad aprire gli occhi compare la bellezza all'improvviso compare coperta da abiti leggeri, in mezzo a corpi nudi, compare innocente vomitando strafatta sui jeans dell'amato nobilastro. Ma nulla infastidisce, questi belli perfetti e malinconici protagonisti.
La adulta Sandrelli fumando si chiede "cosa ci faccio fra tutti questi giovani", ma sembra voler dire che il decadimento è imminente per tutti loro. L'amore adolescente, presto diventa sesso, l'ispirazione si brucia via, come Lucy fa con le poesie che scrive. Le feste, la gioia, lo stordimento occupano la noia, niente di più
Come giusto che sia si insinua, dolce, il dolore. Sembra volerci ricordare che la bellezza è dolore e che la morte è bellezza.
Irons si congeda dal mondo, con il regalo di Lucy. Un piccolo spinello infiocchettato poggiato su un corpo morente. Dentro una squallida ambulanza, contrappunto ad un tramonto straziante.
"Lo fumerò con le infermiere"
Lo scrittore e la ragazza si conoscono fumando in pigiama, sconosciuti di notte, e congedano con un piccolo dono.
Lucy e lo scrittore si passano il testimone.
Lucy diventa grande. E così sia.

Doctor Schultes

 

[ REDAZIONEPRIVACY | SPONSOR ]
..

ENJOYrOLLING.org - Portale Italiano della Canapa © 1999-2004  Tutti i diritti riservati

-